venerdì 25 febbraio 2011

L'allegra brigata al completo







Per prima cosa volevo ringraziarvi per i consigli sulla carta biadesiva, mi sono stati molto utili!
Io al momento sto utilizzando la marca Heat and Bond - Lite, ma penso che cambierò, e un po' con le vostre dritte e un po' sperimentando sono giunta alla conclusione che per farla aderire bene devo procedere così:
- quando applico la carta sul retro della stoffa devo appoggiare appena il ferro da stiro a media temperatura (e non tenerlo 2 secondi come c'è scritto sulle istruzioni);
-quando invece dopo aver tolto la pellicola applico la stoffa che voglio incollre sullo sfondo devo tenere il ferro in posizione per circa 8 secondi, se esagero la stoffa si stacca perchè la colla evapora.
Con questi tempi il lavoro rimane bene, pochi secondi in più o in meno fanno la differenza. Spero che possa essere utile anche a voi questa scoperta 'dell'acqua calda'!
Peccato che quando io ho capito il modo ideale di usarla praticamente avevo finito!
Va bhè mi tornerà utile per la prossima volta.
Vi saluto e vi lascio in compagnia di questi simpatici animaletti, il mio preferito è il gufetto, si sa è un portafortuna :)
Kiss
Micky

4 commenti:

Tilly ha detto...

Vedo che hai risolto egregiamente! Gli animaletti sono veramente riusciti e graziosissimi!

Anna Maria ha detto...

Brava Michela, la tartarughina e il coniglietto sono i miei preferiti! Grazie anche per le dritte sullo sfondo, ieri sera ci ho perso due ore a cincischiare sugli sfondi, ma ho dei dubbi. Ti scrivo! A presto.

PAOLETTA ha detto...

che splendore....
dai tieni duro che tra poco è fatta... in questo momento quasi ti invidio , sto cosi sotto sopra che vorrei aver gia finito questo lungo percorso .... un bacione e tanta fortuna per tutto....

minni ha detto...

Micky ma che teneri questi animaletti e aspettano solo il tuo batuffolo!!!
Sai che con la tua stessa biadesiva pure io ho avuto problemi in passato perchè in effetti mi basavo sulle istruzioni e mi si "cuoceva" la colla e poi si staccava tutto. E dopo varie prove ho trovato il giusto equilibrio. La mia macchina fa il festone ma per me a me ha un effetto migliore, meno piatto, so che è più faticoso ma ne vale la pena. Lo faccio a macchina quando voglio sveltire e non ci tengo poi così tanto. Adesso devo fare una quilt per me tutto con applicazioni e mi vien male, ma è solo questione di iniziare, ma ... tutto a mano eh!
Un abbraccio e ..contiamo i giorni che ti mancano. Fammi sapere stellina.
Rosy

I lavori nel
presente blog sono opera del mio ingegno, dichiaro di non esercitare
l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale
bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto
quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale,
viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e
continuativa.Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione
dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114
di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti
che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano
quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di
conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli
imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del
Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.