giovedì 20 ottobre 2011

Ops sembrava ieri e son già passati mesi





Mi sembrava di aver scritto ieri l'ultimo post e invece sette mesi sono letteralmente volati via! Più ci penso e più non riesco a capire dove siano finiti.
Si ci sono state le poppate, le notti movimentate (...a dire il vero quelle ci sono ancora...), le pappe, l'inizio della scuola ma tutto è passato in un soffio e fra poco il mio piccolo inizia a frequentare l'asilo nido.



E in tutto questo tempo la mia macchina da cucire è stata in esilio e pensavo che facesse le bizze, giusto per farmi capire che si era offesa e invece si vede che era contenta di rivedermi :)




Per cui eccovi le ultime velocissime e necessarie creazioni, con un ispettore per il controllo qualità molto esigente ;)



Il kit per l'asilo l'ho comprato e solo ricamato il minimo indispensabile visto che il tempo stringe, il paraspifferi dei gatti poltriva nella cassapanca degli hobbies da circa quattro lunghi anni e visto il tempo che passiamo a giocare per terra finalmente è giunto anche il suo momento di rendersi utile.
Un bacio
Micky

1 commento:

iltulipanoblu ha detto...

Corre il tempo con il piccolino, eh??? bisognerebbe poterlo fermare, crescono troppo in fretta. Baci a tutti

I lavori nel
presente blog sono opera del mio ingegno, dichiaro di non esercitare
l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale
bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto
quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale,
viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e
continuativa.Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione
dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114
di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti
che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano
quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di
conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli
imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del
Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.