domenica 29 gennaio 2012

Fine prima tappa Sal borsa portapc

 Sono riuscita a finire la prima tappa giusto giusto in tempo!
Non avevo calcolato un piccolo dettaglio.
Visto che ho ripreso da poco il lavoro dopo la maternità
non avevo tenuto conto che avrei dovuto
ricamare solo di sera
dopo aver messo a letto i bimbi,
sempre che ci vogliano stare a letto...
e di sera si sa
cala la palpebra!
Per cui parte di questo cuore è
stata fatta e rifatta.
Conclusione urge anche una visita dall'oculista!


Grazie mille a tutte per i messaggi, vorrei
commentare più spesso sui vostri
blog ma la metà delle volte
non capisco perchè non mi si apre
la finestra per i commenti.
A voi capita mai?
Un bacio
Micky

3 commenti:

Getta ha detto...

complimenti! anche a me sarebbe piaciuto partecipare a questo sal ma purtroppo sono arrivata tardi...direi che sta promettendo molto bene :)
un bacio!
Giulia
PS: purtroppo per i commenti non so aiutarti...se non consigliandoti banalmente di provare a cambiare browser e vedere se ti succede lo stesso...a volte questi problemi sono dati da delle sciocchezze...

Rita ha detto...

Brava Michi,sono molto belli verrà fuori un ottimo lavoro!!
Ciao Rita

Vero72 ha detto...

Bellissima la tua tappa complimenti aggiungo il tuo blog hai mie link .. Dimenticavo io sono Veronica tua compagna d'avventura per questo Sal.. Complimenti anche per il bellissimo blog.

I lavori nel
presente blog sono opera del mio ingegno, dichiaro di non esercitare
l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale
bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto
quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale,
viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e
continuativa.Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione
dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114
di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti
che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano
quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di
conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli
imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del
Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.