martedì 1 maggio 2012

Tutorial portatorta


 
Al posto del blog candy per aver superato i 100 followers
ho deciso di regalarvi un tutorial!

Non so se questo portatorta
 sia già stato postato in qualche blog
o in qualche sito,
io devo ringraziare la mia amica Erika
per avermi dato misure e spiegazioni,
che adesso giro volentieri a voi.
E' il mio primo tutorial, spero
sia comprensibile, comunque per qualsiasi
dubbio o chiarimento non esitate e scrivermi!

Eccovi l'elenco del materiale necessario:
- stoffa per esterno 42*68;
- stoffa per interno 42*68;
- stoffa per manici 15*30 per n. 2 manici.
Allora iniziamo!
Tagliamo la stoffa  nelle misure sopra indicate,
 io in questo caso ho utilizzato la stessa stoffa
per interno, esterno e manici, ma si può
benissimo usare delle stoffe differenti e abbinate.
Se avete cutter, piano di taglio
e riga da patchwork sarete sicuramente
più facilitate ma non sono necessarie.

Passo successivo, dopo aver tagliato
prendiamo la stoffa per i manici.
Pieghiamo a metà la stoffa per il primo manico
e stiriamo.


Pieghiamo a metà e verso il centro
la stoffa che rimane a destra e sinistra
della nostra piegatura iniziale.
Poi pieghiamo nuovamente
a metà e stiriamo. 
A questo punto cuciamo il manico
il più vicino possibile al margine esterno.
Io ho usato il piedino con il doppio
trasporto perchè mi sembra che mi
faciliti, soprattutto nelle cuciture finali.

Il nostro primo manico è fatto,
facciamo lo stesso per il secondo.

Mettiamo la stoffa per l'interno e l'esterno
dritto contro dritto, posizioniamo e spilliamo bene
i manici come vedete nella foto,
lasciando 15 cm dal lato esterno.


Spilliamo bene le due stoffe, stando bene attente
a mettere anche uno spillo che passi attraverso
i due strati di stoffa e il manico, in modo
che mentre cuciamo non si muova.


A questo punto cuciamo tutto intorno,
lasciando 15 cm. di apertura per
rovesciare il lavoro, l'apertura lasciatela sul lato lungo.
Io i manici li ho cuciti e ripassati
per renderli più resistenti.
 
Adesso che abbiamo cucito,
possiamo rovesciare.
 
 
A questo punto pieghiamo verso l'interno di 15 cm.
lato destro e sinistro, vi dovrebbero
rimanere all'incirca 4 cm. fra i due lembi;
comunque per sicurezza prima di cucire 
fate una prova con la vostra tortiera
per vedere se ci entra agevolmente,
la mia è diamentro 25.
 
 
A questo punto spilliamo tutto un'altra volta
compresa la nostra apertura rigirando
bene la stoffa verso l'interno
in modo che venga cucita insieme a tutto il resto.
Cuciamo i lati lunghi stando il
più possibile vicine al margine esterno.
 
 
Il nostro portatorta è pronto!
 

Il tutorial è finito se vi è stato
utile lasciatemi un messaggio,
mi farà piacere.

 
Ciao a tutte e in particolar
modo alle mamme del nido
con le quali ne avevamo parlato.
Avete visto?
Ho mantenuto la promessa!
Micky

20 commenti:

Il Gufo e La Mucca ha detto...

bello, grazie per il tutorial! che bella stoffa che hai scelto!!!
Clelia

ste ha detto...

Ciao Miky!!!!!
Hai fatto benissimo a fare un tutoria, io ho avuto la fortuna di avere unaì'amica che me lo ha insegnato, ma tu sei stata bravissima nelle spiegazioni!!!!
Da quando l'ho imparato, ne ho già fatti e regalati un sacco....chissà che magari riesca prima o poi a pubblicarli anch'io!!!!
Un abbraccio....
Ste

erika ha detto...

Brava Micki!!!....i ringraziamenti poevi anche tralasciarli.........ciaooooooooo!!

Fiorella ha detto...

grazie che bello!proprio quello che cercavo!ci proverò anch'io

Rosa-kreattiva ha detto...

ciao Nicky ti ho trovato per caso e il tuo blog mi ha subito colpito, grazie per il tutorial sarebbe stato perfetto per l'iniziativa creativy link appena conclusa sul mio blog :-) da oggi hai una fans in più a presto rosa.kreattiva

Rosa-kreattiva ha detto...

sorry Micky ho sbagliato a scrivere il tuo nome :-) forse è meglio che vado a ninna ciao

Elisa 2011 ha detto...

Grazie per questo magnifico tutorial e complimenti per il tuo blog.

Rosa-kreattiva ha detto...

ciao Micky
rieccomi ;-)
volevo farti sapere che ho segnalato sul mio blog http://kreattiva.blogspot.com/2012/05/idee-per-la-festa-della-mamma.html
il tuo progetto spero non ti dispiaccia ciao rosa.kreattiva

milleluci ha detto...

Grazie per esserti segnata come mia follower, contaccambio con piacere e grazie mille per il bellissimo tutorial che sicuramente farò. Buona giornata

Fiorella ha detto...

ciao Micky il porta-torta l'ho fatto e ho messo il link nel mio post!se ti va dai un'occhiata!a presto e grazie
Fiorella

dany68 ha detto...

Grazie del tutorial lo stavo proprio cercando!!! Mi unisco al tuo blog lo seguiro con piacere!!! CIAO A PRESTO

Mara B.B. ha detto...

CIAO MIKI,
MI VIEN DA RIDERE, GIROVAGO NEI BLOG E LEGGO CHE SEI DI LECCO....IO SONO DI MANDELLO! HO DECISO DI DIVENTARE TUA FOLLOWER, MI PIACCIONO TANTO I TUOI RICAMI.....CIAO PIACERE DI CONOSCERTI!

Federica ha detto...

che brava micky!!! questo tutorial me lo segno di sicuro ... che nn si sa mai :) prima o poi magari mi torna utile! sei stata carinissima a crearlo per noi, non sembra nemmeno molto difficile da fare. Grazie mille per avermi avvisata (arrivo con i miei tempi ,porta pazienza) sei stata molto gentile.
Un bacione cara

fede

Rosa ha detto...

Grazieeeeeee!!! Oggi ho comprato una strepitosa stoffa con delle fragole stampate che sembrano dipinte e ho pensato di farci un portatorte. Ho cercato un tutorial in rete e ho trovato il tuo!!! E' chiarissimo anche per una principiante come me. Appena l'avrò finito ti inviterò a vederlo sul mio blog.
a presto,
Rosa

maria antonia ha detto...

bellissimo tutorial

La Mimò ha detto...

Grazie per questo tutorial, lo provo sicuramente!!!!!

profumo di lavanda ha detto...

grazie per il tutorial, ho intenzione di farlo a breve,e
complimenti, sei molto brava
un abbraccio
rosy

Clara ha detto...

Utilissimo e prezioso!

valeria ha detto...

grazie, ci proverò al più presto!

Anna Maria ha detto...

Grazie. Ma pensavo se non sarebbe meglio metterci un'imbottitura.

I lavori nel
presente blog sono opera del mio ingegno, dichiaro di non esercitare
l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale
bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto
quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale,
viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e
continuativa.Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione
dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114
di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti
che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano
quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di
conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli
imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del
Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.