mercoledì 8 febbraio 2012

Rispolverando...


Quando ero ancora una giovincella,
già amante della creatività,
scoprii grazie a una collega il punto croce
e quindi eccovi uno dei miei primi lavori.
Quando l'ho fatto non ho pensato minimamente
a quale sarebbe potuto essere il suo uso.
Beata gioventù!


Il ricamo ormai è vecchiotto visto che
ha ben 16 anni, ma mi sembra che li
porti bene, e allora ho pensato
di farne un cuscino
 per la cameretta del  più piccino
 (fa anche rima).



Come si dice un cuscino per uno non fa male
a nessuno!
Lo dico perchè è stato reclamato dal più grandicello.
Ah questa è la mitica sedia poang dell'Ikea, mia
compagna di tante ninne speranzose,
cioè nella speranza che il suo dondolio
mi aiuti a dormire qualche ora filata!
Alla prossima!
Micky

7 commenti:

gloria. ha detto...

amorevole...senza tempo.glo

ALESSANDRA ha detto...

Bellissimo e molto allegro!Allora io per le foto uso picnik, ma tra un po' dovro' cercare un'altro programma perche' chiude! Ho anche photoshop ma ci capisco...... niente!!!

Denise ha detto...

Li porta veramente bene i suoi anni, sembra fatto oggi!!

Milena ha detto...

Ma che bello!!
Con il costume da Lego chiaramente non c'entro niente... Figuriamoci! È stato fatto da una fabbrica in Italia apposta x tutto il gruppo. È la guggen carnasc di Cadenazzo. Se li sono fatti fare tutti diversi... Come i veri lego! Stupendi!

✿ Elena ✿ ha detto...

ciao! piacere di conoscerti! che bello questo cuscino: 16 anni non li dimostra per niente! :D e complimenti anche per gli altri lavori!
baci baci

Vero72 ha detto...

ma che bello questo cuscino era già bravissima alle prime armi complimenti davvero ma dove lo hai preso quello schema?te lo ricordi?

Martha ha detto...

Ciao, sono Martha, non posso crederci, anch'io avevo fatto questo ricamo in quel periodo, era un ricamo di qualche rivista (forse Susanna?)mi sembra che si chiamavano "gli amici del giaguaro" può essere? Simpaticissimi, io ne avevo fatto un quadro per la mia cameretta..
Buona serata!

I lavori nel
presente blog sono opera del mio ingegno, dichiaro di non esercitare
l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale
bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto
quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale,
viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e
continuativa.Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione
dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114
di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti
che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano
quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di
conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli
imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del
Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.