giovedì 27 maggio 2010

Borsa in paglia the second




Come promesso ecco la seconda borsa in paglia sempre nei toni dell'azzurro ma questa volta anche un po' di bianco.
Una borsa proprio estiva e visto che non manca molto alle vacanze mi sa che me la porterò al mare :-)
Ne avrei ancora due da decorare ma per il momento la mia creatività langue, ho un sacco di idee ma poca voglia di realizzarle.
Sarà il caldo di questi giorni, sarà anche che quando sai che le vacanze si avvicinano sembra che i tempi si dilatino.
In attesa dell'illuminazione vi saluto e vi mando un grosso abbraccio.
Kiss
Micky

7 commenti:

ste ha detto...

Bellissima anche questa.....sarà la stagione, ma mi è venuta voglia di provarne a fare una anch'io...naturalmente con applicazioni in country painting...chissà se riesco ad avere il tempo!?!
Baci
Ste

Annalisa ha detto...

Micky hai dato ad una borsa anonima del carattere!!!
BRAVA!!
KISS!!
Annalisa

Sara ha detto...

Mi piace più dell' altra e sono certa che la terza e la quarta saranno ancora più belle...quasi quasi ci provo anche io!

Ely ha detto...

che bella! sai che ho visto oggi in centro delle belle borse di paglia decorate con fiori in rafia e con un bel bottone al centro coloratissime e facili da fare nella mente ho già tutto il progetto, oppure con degli yo-yo che fanno il fiore sempre con il bottone al centro :-)

minni ha detto...

ma sei diventata una vera esperta in borse, e quelle di paglia sono proprio tornate di gran moda. Anch'io avevo pensato di farne una per il mare ma ovviamente non ho fatto in tempo....
Per quello che mi chiedevi ti confermo che ho l'unità di ricamo con la Bernina 440 e come filo uso il Rayon Madeira perchè è lucido e da un bell'effetto.
Se vuoi qualche info quando torno ci risentiamo.
Ti saluto cara, a presto
Rosy

Erika ha detto...

Belle Michi! per fortuna non vieni a fare il mercatino con me, altrimenti guardavano come al solito solo le tue borse!!!!!!hehehehe....

Elisa ha detto...

Mitica per il mare...davvero bellissima...

I lavori nel
presente blog sono opera del mio ingegno, dichiaro di non esercitare
l’attività del commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale
bensì di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto
quindi alla discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98 il quale,
viceversa, regola le attività di commercio in forma professionale e
continuativa.Con la presente dichiaro quindi, ai fini dell’applicazione
dell’art. 4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo del 31 Marzo 1998 n. 114
di esporre e di porre in vendita, in maniera occasionale e saltuaria, prodotti
che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, che rientrano
quindi nell’art. 4 comma 2 del D. Lgs 114/98 e non essere obbligata, di
conseguenza, ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli
imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del
Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.